Luca G. Radicati di Brozolo

CV  |  VCARD

email: luca.radicati@arblit.com 
phone: +39 02 8425 4810 

ISTRUZIONE

  • Laurea in Giurisprudenza (Università degli Studi di Parma, 1986)
  • Laurea in Scienze Politiche (Università degli Studi di Firenze, 1974)

 

ABILITAZIONI

  • Ordine degli Avvocati di Milano
  • Albo Speciale Cassazionisti
  • Avvocato Europeo accreditato al Bar Standards Board di Inghilterra e Galles

 

LINGUE

  • Italiano, Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco

Luca è socio fondatore di ArbLit e door tenant di Fountain Court Chambers di Londra.

Luca è stato professore ordinario della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano fino al 2019, dove è stato titolare della cattedra di Diritto Internazionale Privato e dove insegnava anche Diritto dell’Arbitrato Internazionale. Nel corso della sua carriera accademica è stato professore di ruolo in diverse università italiane dal 1987, insegnando Diritto dell’Unione Europea, Diritto Internazionale Pubblico, Diritto della Concorrenza e Diritto del Commercio Internazionale.

Luca è autore ed editore (o co-editore) di sei libri e un commentario e di oltre 150 articoli pubblicati in riviste italiane e internazionali di diritto e altre pubblicazioni relative a questioni di diritto internazionale privato, diritto dell’arbitrato, diritto internazionale pubblico, diritto dell’Unione Europea, diritto della concorrenza, diritto delle telecomunicazioni e diritto finanziario internazionale (Pubblicazioni). Partecipa spesso come relatore e organizzatore, a conferenze, symposia, workshops e corsi per accademici e professionisti.

Nel corso della sua carriera accademica ha rivestito i seguenti incarichi: relatore alla Hague Academy of International Law, Private International Law Session (2003); Visiting fellow, Wolfson College, Cambridge, Inghilterra (1990 e 1995), e Max Planck Institut für Internationales und Ausländisches Privatrecht, Amburgo, Germania (1987); Visiting Professor, Institut d’Etudes Européennes presso la Free University of Brussels (1991-92); Visiting Scholar, Harvard Law School (1996; 2000 e 2002); Visiting Scholar, Boalt Hall School of Law, University of California at Berkeley (1998 e 1999); Visiting Professor, University of Paris II (2007); relatore all’External Program of the Hague Academy of International Law in Buenos Aires (2012); Scholar in Residence presso il Center for Transnational Litigation, Arbitration and Commercial Law della New York University Law School (2014).

Nel 2018 ha tenuto il Corso Generale di Diritto Internazionale Privato alla Hague Academy of International Law sul tema “The Framework of International Commercial Transactions”.

Prima di intraprendere la professione forense, Luca ha lavorato presso l’ufficio legale della Banca dei regolamenti internazionali (“Bank of the Central Banks”) a Basilea, Svizzera (1978-1984).

Successivamente è divenuto collaborate dello studio legale Chiomenti, dove è diventato socio e responsabile dell’ufficio di Bruxelles, nonché del Dipartimento di Diritto Internazionale, Europeo e della Concorrenza (1984-2000). Dal 2001 al 2013 è stato socio dello studio legale Bonelli Erede Pappalardo, lavorando nei Dipartimenti di Diritto antitrust e dell’Unione Europea e di Contenzioso Internazionale e Arbitrato; è stato anche responsabile del Dispute Resolution Desk dell’ufficio di Londra.

Nelle tre decadi trascorse in due dei più importanti studi legali italiani ed attualmente come socio fondatore di ArbLit, Luca è stato consulente e difensore di parte di clienti di spicco privati e pubblici, italiani e internazionali in ordine a diverse materie (inclusa la Commissione dell’Unione Europea davanti alla Corte di Giustizia e la Federal Reserve Bank di New York in relazione al procedimento dinnanzi al tribunale Iran-Stati Uniti).

Tali materie spaziano dall’area su cui si focalizza la sua attività di accademico (diritto internazionale privato, arbitrato e diritto internazionale pubblico), al diritto bancario e finanziario, a diversi aspetti del diritto dell’Unione Europea e della concorrenza (fusioni, cartelli e abusi di posizione dominante, aiuti di stato, appalti, telecomunicazioni, energia, circolazione di servizi e libertà di stabilimento, specialmente nell’area dei servizi finanziari e delle telecomunicazioni). È stato uno dei primi, e per molti anni uno dei più attivi e stimati avvocati ad occuparsi di diritto della concorrenza in Italia, come dimostrano il suo ranking e le sue pubblicazioni sul tema. Ha preso parte alla fase iniziale di privatizzazioni e liberalizzazioni italiane, avendo ricevuto un incarico dal primo operatore privato di telefonia mobile che entrava allora nel mercato italiano. Il suo coinvolgimento nelle operazioni gestite dagli studi legali di cui faceva parte in precedenza, gli hanno consentito di acquisire esperienza in una grande varietà di settori economici ed aree del diritto, tra cui operazioni societarie ed M&A, energia, telecomunicazioni, servizi, mercati finanziari e gioco d’azzardo.

Luca ha rappresentato clienti dinanzi a corti italiane, incluso il Consiglio di Stato e la Corte Costituzionale, alla Corte di Giustizia e alla Corte Generale dell’Unione Europea, alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo e ad istituzioni amministrative (quali la Commissione dell’Unione Europea, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni).

L’attività di Luca si concentra oggi principalmente sull’arbitrato e sul contenzioso internazionale.

È uno dei maggiori specialisti italiani in materia di arbitrato ed è molto stimato all’estero anche grazie ai suoi scritti (tra cui un autorevole Commentario sul diritto dell’arbitrato domestico e internazionale e una grande varietà di prestigiose pubblicazioni) e alle attività da lui svolte in diverse organizzazioni quali l’International Court of Arbitration della CCI (dal 2009 al 2015), l’Arbitration Committee dell’International Bar Association (di cui è stato vice presidente) e l’International Law Association. Ha rappresentato il Governo Italiano alla 33esima e 34esima Sessione dell’UNCITRAL Working Group on International Arbitration (2000 e 2001). Prima di fondare ArbLit, è stato uno degli avvocati di punta del dipartimento di arbitrato dello studio legale di cui faceva parte.

Luca ha rappresentato vari clienti davanti a collegi arbitrali ed ha ricoperto le cariche di presidente, arbitro unico o arbitro di parte in arbitrati ad hoc e arbitrati amministrati sia domestici che internazionali, aventi diverse sedi e disciplinati da un’ampia varietà di regolamenti (CCI, LCIA, Milan Chamber of Arbitration, Stockholm Arbitration Chamber, Danish Institute of Arbitration, Geneva Chamber of Commerce, Swiss Chamber of Commerce in Milan, UNCITRAL, Cairo Regional Centre for International Commercial Arbitration, European Development Fund) e leggi sostanziali. In qualità di arbitro, ha partecipato a procedimenti che prevedevano l’applicazione del diritto italiano, albanese, argentino, algerino, del Bahrain, brasiliano, danese, egiziano, inglese, francese, tedesco, greco, dei Paesi Bassi, norvegese, svedese, svizzero, nonché la Convenzione di Vienna sulla Vendita Internazionale di Beni Mobili.

La sua esperienza nell’arbitrato commerciale copre controversie contrattuali, operazioni societarie di fusione e acquisizione, contratti di distribuzione, energia, appalti, telecomunicazioni, gas-price review, operazioni finanziarie, aviazione e controversie che coinvolgono Stati e enti statali.

Possiede una significativa esperienza nell’arbitrato di investimento, essendo stato sia difensore di parte che arbitro in vari procedimenti ICSID e UNCITRAL di alto livello, tra cui Saipem v. Bangladesh in cui era difensore del Claimant vincitore e in due procedimenti pendenti tra investitori italiani in titoli di stato argentini e l’Argentina, Giovanni Alemanni and others v. Argentine Republic e Ambiente Ufficio S.p.A. and others v. Argentine Republic, in cui il tribunale ICSID ha riconosciuto la propria giurisdizione. Attualmente rappresenta alcuni gruppi di investitori stranieri in diversi procedimenti UNCITRAL contro la Repubblica Ceca, relativi ad investimenti nel settore fotovoltaico regolati da trattati bilaterali di investimento e del Trattato sulla Carta dell’Energia.

Luca è anche consulente e difensore di parte nell’ambito del contenzioso internazionale, specialmente in relazione a questioni di diritto internazionale pubblico e privato, nonché in procedimenti giudiziali connessi all’arbitrato. Ha svolto anche incarichi in qualità di esperto in arbitrati (tra cui un procedimento ICSID) e procedimenti giudiziali transnazionali (di recente in Australia, Inghilterra, Francia, Italia, Svezia e Stati Uniti), in relazione a questioni di diritto italiano, diritto degli arbitrati, diritto internazionale privato e diritto della concorrenza.

Luca è uno dei massimi esperti sulle interazioni tra l’arbitrato e il diritto della concorrenza e del mercato e di contenzioso antitrust. È co-presidente del Joint Working Group delle Competition and Arbitration and ADR Commissions on Antitrust Follow-on Actions della CCI.

É un membro della Corte LCIA e figura tra l’elenco degli arbitri dell’ICSID a seguito della nomina da parte della Repubblica Italiana. È inoltre un membro sostituto della FIA Driver Contract Recognition Board.

Luca è stato menzionato in Chambers Global sin dal 2000 e figura in Band 1, Most in Demand Arbitrators, per l’Italia e in Band 2, Most in Demand Arbitrators Europe-Wide in Chambers Global e Chambers Europe, che riconoscono “la sua notevole esperienza nell’ambito dell’arbitrato” e lo definiscono come “arbitro di spicco e davvero internazionale”. Per Legal 500 è “particolarmente consigliato per l’arbitrato domestico e internazionale” e GAR 100 lo definisce come “no stranger to breaking new ground at ICSID”.

  • ICC International Court of Arbitration
  • ILA – International Law Association, Committee on International Commercial Arbitration: Co-Rapporteur of the Reports on “Ascertaining the Content of the Applicable Law in International Arbitration” (adopted August 2008), on “Confidentiality in International Arbitration” (adopted August 2010) and on “The inherent powers ofarbitrators” (2014).
  • IBA – International Bar Association, Former Vice-Chair, Arbitration Committee and former Chair, Sub-Committee on the Recognition and Enforcement of Arbitral Awards
  • Milan Arbitrators’ Club
  • ALI – American Law Institute, Member of the Consultative Group on the Restatement (Third), International Commercial Arbitration
  • Club Español de Arbitraje
  • ICCA
  • Board of editors of Cahiers de l’Arbitrage /The Paris Journal of International Arbitration; Revue de l’arbitrage, Rivista dell’arbitrato; Revista de Arbitragem e Mediação; Cahiers de droit européen; Banca Borsa e Titoli di Credito; Diritto del Commercio Internazionale; Diritto dell’Unione Europea, Revista do IBRAC- Derieto da Concorrência, consumo e comércio internacional
  • Italian Arbitration Association
  • Scientific Committee of the Italian Arbitration Association
  • International Arbitration Institute
  • Italian Branch of the International Law Association (Secretary of the Branch 2002-2013)
  • Formerly: Group of Experts of the European Commission on the Interface between the Brussels I Regulation (Reg. 44/2001) and Arbitration; Monetary Committee of the International Law Association; Union Internationale des Avocats (EU law and private international law sections); Association européenne de droit bancaire et financier (Member of the Comité Scientifique) ; Groupe Système Européen de Banques centrales; Competition Law Section of the Italian Branch of the ICC; ICC Task Force on arbitrating competition law issues; Working Group on Arbitration of the Associazione Studi Legali Associati (ASLA)

ARBITRATION

BOOKS

Commentario breve al diritto dell’arbitrato interno e internazionale, Cedam, Padova, 2010, (co-editor with Massimo Benedettelli and Claudio Consolo)

Arbitrage commercial international et lois de police: considérations sur les conflits de juridictions dans le commerce international, in Collected Courses of the Hague Academy of International Law, vol. 315, 2006, pp. 269-501 (course delivered at the 2003 Session of the Hague Academy of International Law)

ARTICLES

“International Commercial Arbitration”, in J. Basedow, F. Ferrari, P. De Miguel Asensio, G. Ruhl (Eds), Encyclopedia of Private International Law, Edward Elgar, forthcoming  2017

When, Why and How must Arbitrators Apply Overriding Mandatory Provisions?”, in F. Ferrari (ed.), Impact of EU Law on international arbitration, Juris, 2017 (forthcoming)

Party Autonomy and the Rules Applicable to the Merits in International Arbitration“, in F. Ferrari (ed.), Limits to Party Autonomy in International Commercial Arbitration, Juris, 2016, 331-362

“L’autorité de la chose jugée des décisions relatives à l’annulation des sentences: l’expérience récente des Etats Unis” in Revue de l’arbitrage, 2016,

“Representative Aspects of Mass Claim Proceedings” in ICC Dossier XIV on Class & Group Actions in Arbitration, 2016 (with F. Ponzano)

“Autonomia negoziale e ruolo del diritto materiale nell’arbitrato internazionale e interno” in Rivista dell’Arbitrato, 2016, 1-31 (also in Atti del 10° Convengno Internazionale della Società Italiana degli Studiosi del Diritto Civile, 2016, 203-238).

“Usages and Implied Terms in Italy”, in F. Gélinas (ed.) Trade Usages and Implied Terms in the Age of Arbitration, Oxford, 2016, 59-80 (with G. Marchisio)

“Confidentiality within Arbitration”, in Confidential and Restricted Access to Information in International Arbitration, ASA Special Series No. 43, 2016, 1-20 (with F. Ponzano)

“Where is Investor-State Arbitration Heading? Reflections on the Debate over EU Investor Protection Agreements”, in International Arbitration Under Review, Essays in Honour of John Beechey, ICC, 2015, p. 319-342

“Ethics and the Law Applicable to the Merits in Arbitration”, Mélanges en l’honneur du  Professeur Pierre Mayer, LGDJParis, 2015753-769

“Remedies against state interference with arbitration”, [2015] International Arbitration Law Review, 27-33

“Arbitration under Investment Protection Agreements between the EU and Non-Member States”, World Arbitration Reports, Rel. 8-2015 (with Federica Iorio)

“The enforcement of annulled awards: further reflections in light of Thai Lao-Lignite“, 25 The American Review of International Arbitration, 47-61 (2014)

“The Inherent Powers of Arbitrators”, Final Report of the Committee on International Commercial Arbitration of the International Law Association presented at the Washington, DC Conference, May 2014 (co-rapporteur with Mark Friedman)

“Class arbitration in Europe?”, in A. Nuyts & N.E. Hatzimihail (Eds.), Cross-Border Class Actions, The European Way, Sellier, 2013, 209

“The enforcement of annulled awards: an important step in the right direction”, Cahiers de l’Arbitrage / Paris Journal of International Arbitration, 2013, 1027

“EU Merger Control Commitments and Arbitration: Reti Televisive Italiane v. Sky TV”, Arbitration International, 2013, 223-242 (in Italian in Rivista dell’arbitrato, 2013, 227-246)

“International Arbitration and Domestic Law”, International Commercial Arbitration – Different Forms and Their Features (G. Cordero Moss, ed.), Cambridge University Press, 2013, 40-59

“Las normas imperativas y el arbitraje internacional”, in Cuestiones claves del arbitraje international (E. Gaillard, D. P. Fernandez Arroyo, eds), Bogota, 2013, 189-224

“The control system of arbitral awards: a pro-arbitration critique of Michael Reisman’s ‘Normative architecture of international commercial arbitration’ “, Arbitration ? The Next Fifty Years, ICCA Congress Series No. 16, 2012, 74-102

“Arbitration and Mandatory Rules”, American Review of International Arbitration, 2012, 49-74

“Enhancing the Effectiveness of Arbitration in Asia: Towards Less State Interference?”, Transnational Dispute Management, December 2011, Issue 5

“Competition Law and Arbitration”, Competition Law International, November 2011, 12

“The impact of National Law and Courts on International Commercial Arbitration: Mythology, Physiology, Pathology, Remedies and Trends”, Les Cahiers de l’Arbitrage – The Paris International Arbitration Journal, 2011, 663

“Res judicata”, Post Award Issues (P. Tercier, ed.), ASA Special Series No. 38, 2011, 127 (in Portuguese: “Os efeitos de coisa julgada de sentenças arbitrais internacionais”, Arbitragem e Comércio Internacional, Estudos em Homagem a Luiz Olavo Baptista, Sao Paulo, 2013, 735)

“Arbitration and the draft revised Brussels I Regulation: Seeds of home country control and of harmonization?”, Journal of Private International Law, 2011, 423 (in Italian in Rivista dell’Arbitrato, 2011, 187)

“L’Italia e l’arbitrato internazionale”, Corriere Giuridico, 2011/1 (with Massimo V. Benedettelli)

“Arbitration and Competition Law: the Position of Courts and of Arbitrators”, Arbitration International, 2011, 1 and Revista de Arbitragem e Mediaciao (in Portuguese), 2010, 162

“Confidentiality in International Commercial Arbitration”, Final Report of the Committee on International Commercial Arbitration of the International Law Association adopted at the Hague Conference, August 2010 (co-rapporteur with Mark Friedman), Arbitration International, 2012, 355

“Requiem pour le régime dualiste de l’arbitrage? Rèflexions sur la réforme italienne de l’arbitrage international”, Arbitrage interne et international (A. Bonomi, A. Bochatay, Eds.), Genève, 2010, 217 (also Rivista di diritto processuale, 2010, 1267 in Italian and in Revista Brasileira de Arbitragem, in Portuguese)

“Arbitrage et droit de la concurrence: vers un consensus”, Les Cahiers de l’Arbitrage – The Paris International Arbitration Journal, 2010, 181

“Choice of court and arbitration agreements and the review of the Brussels I Regulation”, IPRax – Praxis des internationalen privat- und verfahrensrecht, 2010, 121

“Unlawful Interference with international arbitration by national courts of the seat in the aftermath of Saipem v. Bangladesh”, Liber Amicorum Bernardo Cremades, Madrid, 2010, 993 (with L. Malintoppi)

“Interference by national courts with international arbitration: the situation after Saipem v. Bangladesh”, New Developments in International Commercial Arbitration 2009 (A. Müller, A. Rigozzi, eds.), Zürich, 2009, 1.

“Court Review of Competition Law Awards in Setting Aside and Enforcements Proceedings”, EU and US Antitrust Arbitration (G. Blanke, Ph. Landolt, eds.), Kluwer, 2010, § 35-001.

“Ascertaining the Content of the Applicable Law in International Commercial Arbitration”, Final Report of the Committee on International Commercial Arbitration of the International Law Association adopted at the Rio de Janeiro Conference of 2008 (co-rapporteur with Mark Friedman), Arbitration International, 2010, n. 2

“Chassés croisées franco-belge: à propos de l’affaire Cytec”, Rev. Arbitrage, 2007, 318 (note à Trib. Première instance de Bruxelles, 8 mars 2007) (with A. Mourre)

“Arbitration in EC Merger Control : Old Wine in a New Bottle”, European Journal of Business Law, 2007, 7

“L’insoutenable légèreté de l’ordre public (encore à propos du droit de la concurrence) », note à Tribunal Fédéral Suisse, 8 mars 2006, Revue de l’arbitrage, 2006, 769

“Arbitrato e norme imperative: oltre l’arbitrabilità”, AIDA – Annali Italiani del Diritto d’Autore, 2006, 111

“Controllo del lodo internazionale e ordine pubblico”, Riv. dell’arbitrato, 2006, 629

“L’illicéité «qui crève les yeux» : le critère de contrôle des sentences au regard de l’ordre public international”, Revue de l’arbitrage, 2005, 529 (note à Appel Paris, 18 novembre 2004, Thalès c. Euromissile)

“Towards finality in international arbitration : two steps forward and one step back”, J. of Int’l Arb., 2006, 171 (with A. Mourre)

“Arbitrato e diritto della concorrenza: il problema risolto e le questioni aperte”, Rivista dell’arbitrato, 2004, 1

“Antitrust: A Paradigm of the Relations Between Arbitration and Mandatory Rules – A Fresh Look at the ‘Second Look’ “, International Arbitration Law Review, 2004, 23

“The settlement of disputes in the Telecommunications Sector: NRAs vs Arbitration”, Report at the ICC Seminar on Dispute Settlement in the Telecommunications Sector, International Chamber of Commerce, September 2004″

“Mondialisation, juridiction, arbitrage: vers des lois d’application semi-immédiate?”, Revue critique de droit international privé, 2003, 1

“Arbitrato, diritto della concorrenza, diritto comunitario e regole di procedura nazionali”, Rivista dell’arbitrato, 1999, 665

CONFLICTS OF LAWS AND JURISDICTIONS

BOOKS

Operazioni bancarie internazionali e conflitti di leggi, Milan, Giuffré, 1984

ARTICLES

“Corporate governance tra autonomia privata, norme e best practices”, L’Unione Europea a vent’anni da Maastricht Atti del XVII Convengo della Società italiana di diritto internazionale, 2013, 161

“Non-national Rules and Conflicts of Laws”, Rivista di diritto Internazionale privato e processuale, 2012, 841

“Règles transnationales et conflit de lois: reflexions à la lumière des Principes Unidroit et des Principes de la Haye”, Mélanges en l’Honneur du Professeur Jean-Michel Jacquet, Lexis Nexis, 2013, 275

“Condizione di reciprocità e partecipazione di stranieri nel consiglio di amministrazione di S.p.A.: osservazioni critiche” (with A. La Mattina), Le Società, 2011, 1591

“Deroga alla giurisdizione e deroga alle norme imperative: un conflitto fra conflitti di leggi e conflitti di giurisdizioni?” Colesanti, Consolo, Gaja, Tommaseo (eds), Il diritto processuale civile nell’avvicinamento giuridico internazionale, Omaggio a Aldo Attardi, I, 279

“Verso un nuovo diritto internazionale privato dei contratti in Europa”, La legge applicabile ai contratti nella proposta di Regolamento «Roma I», P. Franzina (ed), Padova, 2006, 1 (with F. Salerno)

“Antitrust Claims: Why Exclude them from the Hague Jurisdiction and Judgments Convention?” European Competition Law Review, 2004, 780

“Party Autonomy and Mandatory Rules in a Multistate World», International Law Forum-Forum de droit international, 2004, 88-94 (with Horatia Muir Watt)

“Internazionalizzazione, giurisdizione e norme di applicazione necessaria”, L’internazionalizzazione dei mezzi di comunicazione e la sovranità statale, Atti del VII Convegno della Società Italiana di Diritto Internazionale, Napoli, 2003

“Civil Law, Common Law and Market Integration: The EC Approach to Conflicts of Jurisdiction”, American Journal of Comparative Law, 2003, 611-637 (with Anna Gardella)

“Private International Law”, Introduction to Italian Law, U. Mattei and J. Lena (eds), Kluwer, 2002, 431-454.

“Internet and Conflicts of Laws and Jurisdiction”, Payment Systems in the Age of the Euro (G. Ferrarini, ed.),  Kluwer, 2002

“Giurisdizione e legge regolatrice del Garantievertrag (anche alla luce della Convenzione UNCITRAL)”, Banca, borsa e titoli di credito, 2000, II, 72-81

“Conflicts of Laws Issues of International Payments”, International Monetary Law: Issues for the New Millenium (M. Giovanoli, ed.), Oxford University Press, 2000, 457-477 and in American Journal of Comparative Law, 2000, 307-326

“La nuova legge sulla cartolarizzazione e la cessione dei crediti a soggetti esteri”, Il diritto del commercio internazionale, 1999, 1061-1065

“La cessione di crediti in blocco ex art. 58 T.U: riflessi di diritto comunitario ed internazionale privato”, Banca, Borsa e titoli di credito, 1997, I, 510

“La legge regolatrice dei titoli di credito”, Banca, borsa e titoli di credito, 1998, I, 434

“Titoli di credito (diritto internazionale privato)”, Digesto IV delle discipline privatistiche, vol. XV, 510

“Diritto internazionale privato, diritto uniforme e titoli di credito”, Convenzioni internazionali e legge di riforma del diritto internazionale privato (F. Salerno, ed.), Padova, 1997, 133 and Rivista di diritto internazionale, 1997, 351

“La ripetizione dell’indebito nel diritto internazionale privato e processuale”, Collisio legum: Studi in onore di Gerardo Broggini, Milano, 1996, pp. 421-455 also published as “L’azione di ripetizione nei rapporti bancari: giurisdizione e legge applicabile”, Banca, borsa, e titoli di credito, 1997, II, 162

“Libre circulation dans la CE et règles de conflit”, L’européanisation du droit international privé (P. Lagarde, B. von Hoffmann, eds), Publications de l’Académie de droit européen de Trèves, vol. 8, Köln, 1996, 87-103

“Inapplicabilità dell’art. 633, co. 3, c.p.c. al decreto ingiuntivo da notificare in territorio comunitario? (Un esempio dell’influenza del diritto comunitario sulle regole processuali interne)”, Riv. dir. internaz. priv. e proc, 1993, 607 ss. and Studi in memoria di A.F. Panzera, Bari, 1995, II, 701

“L’influence sur les conflits de lois des principes de droit communautaire en matière de liberté de circulation”, Revue critique de droit international privé, 1993, 401

“Bankgeschäfte im deutsch-italienischen Rechtsverkehr: Gerichtsbarkeit und anwendbares Recht”, Jahrbuch für italienisches Recht, Band 5 (1992), 47

“Foreign Public Law before Italian Courts”, The Role of Public Law in Private International Law, (F.-E. Klein, ed.), Frankfurt-Basel, 1991

“La loi applicable aux contrats interbancaires selon la Convention de Rome du 19 juin 1980”, La Convention de Rome sur la loi applicable aux obligations contractuelles et les opérations bancaires, Revue de la Banque, 1991, numero spécial Actes du colloque du 5-6 décembre 1991 de l’Association Européenne de droit bancaire et financier

“Osservazioni a Cass. 6 ottobre 1989, n. 4006 in tema di legge regolatrice dell’azione di indebito”, Banca, borsa e titoli di credito, 1990, II, 30

“La giurisdizione per connessione con particolare riferimento ai rapporti di garanzia”, Banca, borsa e titoli di credito, 1988, II, 388

“Il contratto modello di swap dell’International Swap Dealers Association”, Diritto del commercio internazionale, 1988, 539

“La disciplina valutaria delle lettere di patronage”, Diritto del commercio internazionale, 1987, 597

“Ancora sui profili internazionalistici delle garanzie bancarie”, Banca, borsa e titoli di credito, 1986, II, 339

“Qualche riflessione sulla disciplina dei contratti internazionali: il caso degli eurodepositi”, Rivista di diritto internazionale privato e processuale, 1985, 529

“Questioni di giurisdizione e di legge applicabile in tema di indebito e di contratto autonomo di garanzia”, in Banca, borsa e titoli di credito, 1985, II, 189

“La legge applicabile alle operazioni bancarie secondo la Convenzione comunitaria del 19 giugno 1980”, Verso una disciplina comunitaria della legge applicabile ai contratti,Atti della XV Tavola rotonda di diritto comunitario di Genova T. Treves, ed.), Padova, 1983, and Riv. dir. commerciale, 1982, I, 329

PUBLIC INTERNATIONAL LAW

BOOKS

La giurisdizione esecutiva e cautelare nei confronti degli Stati stranieri, Milan, Giuffré, 1992.

ARTICLES

“Immunità degli Stati e ragion di Stato nella sentenza Al-Adsani della Corte europea dei diritti dell’uomo”, Int’l lis, 2002, 91

“The Freezing Of Assets Of International Terrorist Organizations”, Enforcing International Law Norms Against Terrorism (A. Bianchi, ed.), Hart Publishing, Oxford and Portland, 2004, 377-413 (with Mauro Megliani)

“La coercizione sui beni statali stranieri: l’Italia volta finalmente pagina”, Riv. dir. internaz., 1992, 356

“Protezione diplomatica delle società e degli azionisti e trattato di amicizia Italia-Stati Uniti: il caso Raytheon-Elsi davanti alla Corte internazionale di giustizia”, Diritto del commercio internazionale, 1990, 385

“Note on Cass. (s.u.) 4 maggio 1989, n. 2085 and Cass. (s.u.) 25 maggio 1989, n. 2502”, American Journal of International Law, 1990, 573

“A Trustee in Continental Europe: The Experience of the Bank for International Settlements”, Proceedings of the Fifteenth Session of the Hague Conference On Private International Law, The Hague, 1984, 124 and Netherlands Int. Law Rev., 1983, 330 (with G.K. Simons)

“Banca dei Regolamenti Internazionali”, Enciclopedia giuridica, Ist. Encicl. Ital., 1983

“La soluzione delle controversie tra Stati e stranieri mediante accordo internazionale: gli accordi tra Stati Uniti ed Iran”, Riv. dir. internaz., 1982, 299

“La prima fase del contenzioso relativo agli averi iraniani bloccati dagli Stati Uniti”, Riv. dir. internaz., 1981, 328-357

“Organizzazione intergovernativa marittima consultiva”, Enciclopedia del diritto, vol. XXIII.

“Sulle questioni preliminari nella procedura consultiva davanti alla Corte internazionale di giustizia”, Riv. dir. internaz., 1976, 677-709

“L’azione del Fondo Monetario Internazionale nel sistema delle Nazioni Unite”, Riv. dir. internaz. 1975, 557-583

EUROPEAN UNION LAW

ARTICLES

“Il mercato unico dei servizi bancari e finanziari”, … (A. Tizzano, ed. ), Torino, Giappichelli, 2007

“Economic Rights and Freedoms: Whereto Europe?”, Mélanges pour Jean-Victor Louis, Bruylant, Bruxelles, 2003

“L’Unione ed i diritti fondamentali: un passo avanti e due indietro (sui diritti economici)?”, Diritto dell’Unione europea, 2003, 551

“La Corte di giustizia va alla Scala: normativa comunitaria sugli appalti e effetti delle sentenze interpretative”, Corriere giuridico, 2002, 247

“Diritti esclusivi: anche l’INAIL si infortuna” Il diritto dell’Unione Europea, 1999, 171

“Gestione collettiva del risparmio e operatori comunitari: il t.u.f. viola il Trattato CE”, Banca, borsa e titoli di credito, 1999, I, 470

“Regime delle ritenute sui finanziamenti esteri: incompatibilità con il diritto comunitario?”, Bollettino tributario, 1999, 1253-4

“Ostacoli alla libertà di stabilimento e diritti speciali: spunti in tema di farmacie e società «miste» comunali”, Giurisprudenza commerciale, 1998, I, 844 and Studi in onore del prof. Francesco Capotorti, II, Milano, Giuffré, 1999, 341

“La nuova disposizione sui servizi di interesse generale”, Il diritto dell’Unione Europea, 1998, 527

“Italian Report (and co-author of the General Report), J.-V. Louis (ed), Banking supervision in the European Community, Bruxelles, 1995.

“L’Italia e il mercato unico dei servizi bancari: un primo commento alla normativa di attuazione della Seconda direttiva bancaria”, Banca, borsa e titoli di credito, 1993, I, 465

“I limiti del mutuo riconoscimento nella libera prestazione dei servizi bancari nella Cee”, Zur Europaverträglichkeit im privatrechtlichen Bereich (F.-E. Klein, ed.) , Basel, 1991

“L’ambito di applicazione della legge del paese di origine nella libera prestazione dei servizi bancari nella CEE”, Foro italiano, 1990, IV, 454

“Some Legal Aspects of the European Monetary System”, Riv. dir. internaz., 1980, 330-354.

“Ancora sul carattere quasi-contenzioso della procedura ex art. 228, par. 1, al 2, del Trattato C.e.e.”, Riv. dir. internaz., 1979, 712

“La funzione consultiva della Corte comunitaria in materia di relazioni esterne”, Riv. dir. internaz., 1979, 116

COMPETITION AND TELECOMMUNICATIONS LAW

BOOKS

Il diritto comunitario delle telecomunicazioni – un modello di liberalizzazione di un servizio pubblico, Torino, Giappichelli, 1999

Servizi essenziali e diritto comunitario (as editor), Torino, Giappichelli, 2001

Il Mercato Unico dei Servizi (as editor, with F. Bestagno), Giuffré, 2007

Codice delle telecomunicazioni, Torino, Giappichelli, 1998

ARTICLES

“Decisioni di accettazione degli impegni e private enforcement del diritto antitrust”, Diritto del commercio internazionale, 2011, 1047 (with F. Russo)

“Partecipazione alle gare e regole di concorrenza”, Diritto del commercio internazionale, 2002, 805 (with Magnus Gustafsson)

“Full-function Joint Ventures under the Merger Regulation : the Need for a Clarification”, European Competition Law Review, 2003, 574-579 (with Magnus Gustafsson)

“Il nuovo quadro delle telecomunicazioni: Convergenza, concorrenza, regolazione e asimmetria”, Mercato, concorrenza e regole, 2002, 561 and Convergenza: verso il diritto della convergenza? (A. Morbidelli, F. Donati, eds), Torino, 2003, 105-136

“La «separazione strutturale» nel settore delle telecomunicazioni?”, Diritto del commercio internazionale, 2001, 605-623 (with Aurelio Pappalardo)

“E se la garanzia dello Stato non fosse valida? La Comunicazione in tema di garanzie pubbliche”, Il diritto dell’Unione Europea, 2000, 691-697

“Telecomunicazioni e televisione”, Il diritto privato dell’Unione Europea (A. Tizzano, ed.), Giappichelli, Torino, 2000, 485-565

“Un primo confronto tra la liberalizzazione delle telecomunicazioni nel sistema del WTO e della Comunità Europea”, in Atti della II Conferenza dell’Associazione Italiana di Diritto Internazionale, Napoli 1998, 231

“Simmetria e asimmetria nel diritto comunitario delle telecomunicazioni”, Diritto dell’in­for­ma­zione e dell’informatica, 1997, 501

“L’azione comunitaria in materia di telecomunicazioni”, Il diritto dell’unione europea, 1996, 1093

“La liberalizzazione delle telecomunicazioni in Italia : la decisione ex art. 90(3) del Trattato CE nel caso Omnitel”, Diritto del commercio internazionale, 1996, 75-102

“Profili di diritto comunitario del mercato dell’energia elettrica”, Rivista italiana di diritto pubblico comunitario, 1995, 431

“Liquidazione dell’EFIM e norme comunitarie in tema di aiuti: Il problema degli effetti delle garanzie dello Stato a favore delle imprese pubbliche”, Dir. del commercio internaz., 1993, 539

La più significativa esperienza di Luca Radicati di Brozolo come arbitro e avvocato include i seguenti casi.

 

ARBITRO
Arbitrati d’investimento

  • Presidente del tribunale arbitrale in un arbitrato ICSID tra una società messicana di telecomunicazioni e la Repubblica di Colombia (Caso ICSID No. ARB(AF)/16/5, América Móvil S.A.B. de C.V. v. Republic of Colombia)
  • Presidente del tribunale arbitrale in un arbitrato ICSID tra un investitore svedese in una raffineria petrolifera e il Regno del Marocco (Caso ICSID No. ARB/18/7, Corral Morocco Holdings AB v. Kingdom of Morocco)
  • Presidente del tribunale arbitrale in un arbitrato ICSID tra due produttori di energia di Singapore e la Repubblica del Perù (Caso ICSID No. ARB/19/19, IC Power Ltd and Kenon Holdings Ltd v. Republic of Peru)
  • Presidente del tribunale arbitrale in un arbitrato ICSID tra investitori statunitensi e la Repubblica del Nicaragua (Caso ICSID No. ARB/17/44, The Lopez-Goyne Family Trust and others v. Republic of Nicaragua)
  • Presidente del Comitato di Annullamento di un lodo ICSID pronunciato nei confronti del Venezuela (Caso ICSID No. ARB/13/11 – Procedimento di Annullamento, Valores Mundiales, S.L. and Consorcio Andino S.L. v. Bolivarian Republic of Venezuela)
  • Presidente del tribunale arbitrale in un arbitrato UNCITRAL tra un investitore statunitense e uno Stato dell’ex Unione Sovietica (transatto)
  • Arbitro nominato dall’investitore in un arbitrato UNCITRAL tra una ex controllata di Yukos e la Federazione Russa
  • Arbitro nominato dagli investitori in un arbitrato ICSID iniziato contro la Repubblica Argentina (Caso ICSID No. ARB/19/11, Nationale-Nederlanden Holdinvest B.V. and others v. Argentine Republic)

 

Arbitrati commerciali

  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI tra un gruppo internazionale attivo nel settore minerario e uno Stato latinoamericano relativo al trattamento fiscale di un progetto
  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI relativo a un progetto per la costruzione di un impianto di termovalorizzazione tra una società europea e uno Stato del Medio Oriente (valore della controversia 200 milioni di euro)
  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI relativo a una joint venture in una raffineria di petrolio in Costa Rica (valore della controversia circa 115 milioni di dollari)
  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI relativo a un gasdotto transeuropeo (valore della controversia circa 250 milioni di euro) 
  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI relativo ad un contratto di intermediazione di una fornitura di aerei militari per un paese del Medio Oriente (valore della controversia circa 100 milioni di euro)
  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI tra investitori statunitensi e la compagnia elettrica nazionale di un paese africano relativo ad un progetto per la modernizzazione del settore elettrico nazionale (valore della controversia circa 250 milioni di dollari)
  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI relativo a una clausola di earn-out di un accordo di compravendita di partecipazioni sociali tra due società europee
  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI relativo a una concessione autostradale in Paraguay
  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI relativo a una raffineria in Perù (valore della controversia circa 250 milioni di dollari)
  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI relativo a un giacimento petrolifero in Albania (valore della controversia circa 1 miliardo di dollari)
  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI relativo a una joint venture per l’estrazione mineraria in Bolivia (valore della controversia circa 90 milioni di dollari)
  • Presidente del tribunale in un arbitrato amministrato dalla Chambre Arbitrale Internationale de Paris relativo a una concessione autostradale in Perù (valore della controversia circa 50 milioni di euro)
  • Presidente del tribunale in un arbitrato amministrato dalla Corte de Arbitraje de Madrid in una controversia tra concessionarie autostradali di un paese europeo (valore della controversia circa 200 milioni di euro; transatto)
  • Presidente del tribunale in un arbitrato UNCITRAL derivante da un contratto di fornitura di energia elettrica intraeuropeo (domanda iniziale circa CHF 40 milioni)
  • Presidente del tribunale in un arbitrato UNCITRAL scaturente da un progetto relativo a una raffineria in Ecuador
  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI relativo a un accordo di compravendita di partecipazioni sociali tra una società francese e una lussemburghese (valore della controversia circa 80 milioni di dollari)
  • Presidente del tribunale in un arbitrato amministrato dal Danish Institute of Arbitration relativo alla vendita di motori marini
  • Presidente del tribunale in un arbitrato LCIA tra uno Stato europeo e il costruttore e concessionario di un grande aeroporto internazionale
  • Presidente del tribunale in tre arbitrati paralleli LCIA riguardanti la validità ed efficacia di un accordo di third-party funding
  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI tra un produttore europeo di materiale rotabile e un agente in un paese dell’Estremo Oriente
  • Presidente del tribunale in un arbitrato amministrato dal Centro Regionale del Cairo scaturente da un accordo di fornitura di petrolio greggio tra una società delle Isole Cayman e una società svizzera (valore della controversia circa 140 milioni di dollari)
  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI relativo a un contratto per la fornitura di vergelle in rame tra un venditore greco e un acquirente algerino
  • Presidente del tribunale in un arbitrato amministrato dalla Camera Arbitrale di Milano in una controversia tra costruttori di gru avente ad oggetto richieste di risarcimento per la violazione di obblighi di non concorrenza e concorrenza sleale
  • Presidente del tribunale in un arbitrato amministrato dalla Camera Arbitrale di Milano relativo alla risoluzione di un accordo tra trasportatori di merci
  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI relativo a un accordo commerciale per la distribuzione di attrezzature mediche in un paese nordafricano
  • Presidente del tribunale in un arbitrato amministrato dalle Swiss Chambers tra una banca e diversi fornitori di servizi
  • Presidente del tribunale in un arbitrato amministrato dal Danish Institute of Arbitration tra una compagnia di assicurazioni europea e un distributore latino-americano
  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI tra un produttore di pontili di imbarco aeroportuali e un agente in un paese del Medio Oriente
  • Presidente del tribunale in un arbitrato CCI relativo a un contratto di compravendita di partecipazioni in una società operante nel settore della sicurezza privata (transatto)
  • Arbitro d’urgenza in un arbitrato CCI relativo a una controversia tra azionisti di una concessionaria operante nel settore del gioco d’azzardo in un paese europeo
  • Arbitro unico in un arbitrato amministrato dalla Stockholm Chamber of Commerce relativo a un contratto per la distribuzione di prodotti alimentari naturali
  • Arbitro unico in un arbitrato CCI relativo a una controversia derivante dalla risoluzione di un contratto di agenzia per la distribuzione di prodotti farmaceutici in un paese nordafricano
  • Arbitro unico in una controversia delle Swiss Chambers tra uno studio legale internazionale e un suo cliente relativa al pagamento di una success fee per l’assistenza in un arbitrato internazionale
  • Co-arbitro in un tribunale di cinque membri nominati dalla CCI in una controversia tra gli azionisti di una società di telecomunicazioni in Angola (valore della controversia 4 miliardi di dollari)
  • Co-arbitro nominato dalla CCI in un arbitrato relativo alla fornitura di gas naturale tra Argentina e Cile (valore della controversia circa 200 milioni di dollari)
  • Co-arbitro in un arbitrato CCI tra una società operante nel settore dell’energia elettrica, un’entità statale e uno Stato dell’America Latina relativo al calcolo delle tariffe dell’energia
  • Co-arbitro in un arbitrato CCI tra un produttore di prodotti omeopatici e un distributore
  • Co-arbitro in un arbitrato CCI tra i membri di un consorzio incaricato di lavori sul canale di Panama (transatto)
  • Co-arbitro in un arbitrato CCI tra due grandi produttori di componenti aereospaziali
  • Co-arbitro in un arbitrato CCI relativo a una controversia sul prezzo di fornitura del gas
  • Co-arbitro in un arbitrato amministrato dalla Camera Arbitrale di Milano in una controversia tra gli azionisti di una società di riciclaggio di rifiuti
  • Co-arbitro in un arbitrato CCI relativo a una controversia tra un subappaltatore italiano e un appaltatore russo
  • Co-arbitro in un arbitrato CCI relativo a una controversia tra una compagnia petrolifera nordafricana e un consorzio di società francesi per la fornitura di dispositivi di sicurezza per un oleodotto
  • Co-arbitro in un arbitrato amministrato dalla Camera Arbitrale di Milano relativo a una controversia tra un’azienda di moda e un distributore straniero
  • Co-arbitro in un arbitrato CCI relativo a un accordo di consulenza per la ricerca e la produzione di petrolio in un paese nordafricano
  • Co-arbitro in un arbitrato CCI relativo a un contratto di compravendita di azioni di una società operante nel settore ferroviario
  • Co-arbitro in un arbitrato CCI relativo a un contratto di durata per l’utilizzo di infrastrutture per le telecomunicazioni in Italia
  • Co-arbitro in un arbitrato amministrato dalla London Court of International Arbitration relativo a una controversia tra i soci di un parco eolico
  • Co-arbitro in un arbitrato CCI relativo a una controversia tra una grande compagnia aerea e un fornitore di equipaggiamenti per aerei
  • Co-arbitro in un arbitrato amministrato dalla Camera Arbitrale di Milano relativo a una controversia tra gli azionisti di una società
  • Co-arbitro in un arbitrato amministrato dalla Camera Arbitrale di Milano tra un editore italiano e un fornitore tedesco di contenuti editoriali
  • Co-arbitro in un arbitrato amministrato dalla Camera Arbitrale di Milano relativo alla risoluzione di un accordo tra una azienda di moda e uno stilista


AVVOCATO

  • Difensore di un importante gruppo multinazionale tedesco da una richiesta risarcitoria multimiliardaria avanzata da uno Stato europeo in un arbitrato CCI nel settore della difesa nazionale
  • Difensore di due primarie imprese di costruzioni italiane in un arbitrato CCI con sede a Panama iniziato da una società latino-americana in una controversia relativa ad un progetto idroelettrico (valore della controversia 70 milioni di euro)
  • Difensore di dieci investitori nel settore del fotovoltaico, di diversa nazionalità, in sei arbitrati UNCITRAL contro la Repubblica Ceca instaurati sulla base della Carta dell’Energia e di vari trattati bilaterali intra-UE (del valore complessivo di 100 milioni di euro). Nel maggiore di questi procedimenti (ancora pendente) gli investitori hanno prevalso nel merito
  • Difensore un appaltatore ferroviario in un arbitrato CCI con sede a Parigi scaturente da una controversia FIDIC con due entità pubbliche dell’Europa dell’Est (valore della controversia circa 25 milioni di euro)
  • Difensore di una società argentina in un arbitrato CCI con sede a Buenos Aires relativo alla fornitura di macchinari (valore della controversia 12 milioni di euro)
  • Difensore di quattro società europee operanti nel settore energetico in un procedimento CCI relativo ad una controversia post-M&A con un gruppo multinazionale statunitense (valore della controversia 14 milioni di euro)
  • Difensore di una joint venture tra società italiane in un arbitrato con sede ad Addis Abeba, sotto il regolamento del Fondo Europeo di Sviluppo in una controversia con la Repubblica Federale Democratica di Etiopia e la Repubblica di Gibuti relativa ad un progetto di ripristino di una linea ferroviaria (valore della controversia circa 100 milioni di euro)
  • Difensore di una joint venture tra due società italiane e una francese in un arbitrato disciplinato dal regolamento del Fondo Europeo di Sviluppo, con sede ad Addis Abeba, in una controversia con il Ministero dell’Acqua, dell’Irrigazione e dell’Elettricità della Repubblica Federale Democratica di Etiopia relativa ad un progetto per la costruzione di una rete idrica (valore della controversia circa 30 milioni di euro)
  • Difensore una impresa di costruzioni italiana in un arbitrato disciplinato dal regolamento del Fondo Europeo di Sviluppo contro un ente statale haitiano relativo ad un progetto di riabilitazione stradale, il quale si è concluso con una transazione (valore della controversia 8 milioni di euro)
  • Difensore di un gruppo di investitori dinanzi al Tribunale Federale Svizzero nel giudizio di impugnazione per nullità di un lodo ottenuto da ArbLit in un arbitrato di investimento contro la Repubblica Ceca
  • Assistenza a una joint venture italiana dinanzi alle corti etiopi nel procedimento di impugnazione per nullità di un lodo ottenuto da ArbLit in un arbitrato disciplinato dal regolamento del Fondo Europeo di Sviluppo contro la Repubblica Federale Democratica di Etiopia e la Repubblica di Gibuti
  • Difensore di un società italiana operante nel settore della difesa in un arbitrato CCI con una società straniera relativo ad un progetto per lo sviluppo di un sistema avanzato di armamenti
  • Difensore una società a partecipazione pubblica nel procedimento attualmente pendente davanti alla Corte di Cassazione, avente ad oggetto una domanda di risarcimento danni in materia antitrust, scaturita da una decisione dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato
  • Difensore di un costruttore di apparecchiature per le infrastrutture di telecomunicazione in un arbitrato ad hoc in una controversia con un operatore di telefonia mobile italiano
  • Difensore della società venditrice in un arbitrato CCI su un earn-out in una controversia post-M&A
  • Difensore di un agente spagnolo in un arbitrato CCI relativo alla controversia con un produttore di materiale rotabile ferroviario
  • Difensore di obbligazionisti italiani in due arbitrati ICSID contro la Repubblica Argentina scaturenti dal default dello Stato (Caso ICSID No. ARB/08/9, Ambiente Ufficio S.p.A. and others v. Argentine Republic e Caso ICSID No. ARB/07/8, Giovanni Alemanni and others v. Argentine Republic)
  • Difensore di Saipem S.p.A. in un arbitrato ICSID relativo alla interferenza illecita con un arbitrato CCI da parte delle corti statali del Bangladesh ove aveva sede l’arbitrato CCI (Caso ICSID No. ARB/05/07, Saipem S.p.A. v. The People’s Republic of Bangladesh)
  • Difensore di due importanti società di dragaggio in un arbitrato ICSID contro l’Egitto (Caso ICSID No. ARB/04/13, Jan de Nul N.V. and Dredging International N.V. v. Arab Republic of Egypt)
  • Difensore di un investitore italiano in un arbitrato ICSID relativo all’espropriazione di un impianto per la produzione di tubi in Georgia (Caso ICSID No. ARB/05/23, Ares International S.r.l. and Metalgeo S.r.l. v. Georgia)
  • Difensore di due società italiane di costruzione in un arbitrato ICSID relativo ad un progetto per la costruzione di una diga (Caso ICSID No. ARB/05/3, L.E.S.I. S.p.A. and ASTALDI S.p.A. v. République Algérienne Démocratique et Populaire)