Trivelle, non vanno sottovalutati gli arbitrati